VAL PUSTERIA

Che tu venga in inverno o in estate poco importa: la Valle Pusteria è una delle destinazioni più eclettiche che ci possano essere in montagna!

La Val Pusteria (Pustertal in lingua tedesca) si impone come destinazione per famiglie grazie alle sue numerose strutture dedicate anche ai più piccoli.

Non dimenticarti però di visitare le sue valli secondarie, non da meno: Valle di Tures e Aurina, Valle di Anterselva, dove l’omonimo lago ospita il centro biathlon.

TOP 5 DA NON PERDERE

  • Vivere Brunico nelle diverse stagioni
  • Sciare al Plan de Corones
  • Visitare le piramidi di terra (Erdpyramiden) a Perca
  • Scoprire la storia del Loden al Lodenwelt
  • Fare sci di fondo in Valle di Anterselva
Castello di Brunico

Ph © IDM Alto Adige Harald Wisthaler

PAESI PRINCIPALI

BRUNECK / BRUNICO

La magica Bruneck/Brunico è il paese più grande della Val Pusteria e presenta tutti i comfort di una città: vie dello shopping, locali per la nightlife, ma anche parchi, musei e un ospedale moderno.

Percorri via dei Bastioni e gustati una fetta di Strudel nei raffinati caffè del centro. Nella Via Centrale, inoltre potrai trovare dai negozi di lusso, a quelli sportivi, passando per l’artigianato locale: non perdertene uno!

Seguendo il Rienz (fiume) puoi arrivare fino al castello Schloss Bruneck e visitare uno dei musei di Messner, MMM Ripa.

In estate puoi viverti la bella Brunico in bicicletta e scoprire altre località o valli. A Reischach/Riscone puoi rivedere il tuo swing nel bellissimo campo da golf rimirando il panorama delle Dolomiti circostanti.

L’Altstadtfest è la festa a cui non puoi mancare se ti piacciono bancarelle, musica, cibo e birra: si tiene ogni estate verso la fine di agosto e Brunico la condivide ad anni alterni con Bressanone. Prepara i tuoi migliori outfit tirolesi e immergiti nell’atmosfera festaiola!

In inverno il Natale vissuto in questa spledida cittadina ti sembrerà davvero speciale: Bruneck si colora di magia e l’odore del vin brulè corre per tutte le vie.

Dalla frazione Reischach/Riscone parte la funivia per il Kronplatz/Plan de Corones, rinomata località sciistica, ma che anche in estate è capace di sorprendere.

Brunico in Val Pusteria

Ph © IDM Alto Adige Alex Filz

LORENZEN / SAN LORENZO DI SEBATO

Il piccolo comune confinante con Brunico, è un vivace paese all’incrocio con la Val Badia e dalle origini romane: il nome deriva da Sebatum, un antico insediamento latino. Il sentiero panoramico e archeologico sul promontorio “Sonnenburger Kopf” conduce a siti archeologici di rilievo risalenti all’età del bronzo, del ferro e romana. Un tuffo nella storia in chiave escursionistica, che anche i tuoi figli apprezzeranno! Sempre per loro, ti invitiamo a scoprire “Il sentiero delle leggende: un sentiero circolare molto facile che ti permetterà di conoscere il ricco patrimonio di leggende del territorio.

Dovessi invece preferire epoche diverse, i castelli di Sonnenburg (Castel Badia) e Michelsburgh (Castello di San Michele) sapranno stupirti, così come l’escursione ai Bunker di Mantana (frazione di San Lorenzo) nei cunicoli sotterranei antiatomici della Seconda Guerra mondiale.

Una località davvero ricca di storia!

San Lorenzo di Sebato in Val Pusteria

PERCHA / PERCA

Ancora più piccolo è il paese di Percha/Perca, che collega il Kronplatz/Plan de Corones attraverso la funivia che arriva direttamente alla stazione del treno.

Il comune è composto dal paese di Perca e dalle frazioni di Sopranessano, Nessano, Rio Liccio, Plata e dai borghi della bellissima Val di Vile: Montevila, Vila di Sopra e Vila di Sotto.

Perca si trova a lato del Parco Naturale delle Vedrette di Ries-Aurina e da qui è possibile intraprendere bellissime escursioni, per esempio sul Montone oppure sul Monte Nalle. Inoltre Perca si trova lungo la ciclabile della Val Pusteria ed è un buon punto di partenza per gite in bici con tutta la famiglia.

E per i geologi in erba, ma anche solo per chi ama lasciarsi sorprendere dalla natura, un giro d’obbligo è alle Erdpyramiden/Piramidi di terra: formazioni rocciose sulla cui origine ci sono molte leggende…!

Perca in Val Pusteria

Ph © IDM Alto Adige Hannes Niederkofler

Panoramica sulla Valdaora

Ph © IDM Alto Adige Hannes Niederkofler

OLANG / VALDAORA

Che sia di mezzo, di sopra o di sotto, beh, Valdaora è bella tutta! Molto carino il lago, visibile anche dalla statale, ma per sgranchirti le gambe vai al Kronplatz/Plan de Corones, raggiungibile dalla funivia nella frazione di Gassl/Casola.

Se hai bambini, conquistali portandoli al Kinderwelt/mondo bimbi: un parco giochi naturale ai margini del bosco con un maxi scivolo per grandi avventure! Il Kinderwelt è raggiungibile anche in bicicletta, con la pista ciclabile che porta proprio lì.

CURIOSITA’

 

Sai che la Val Pusteria è anche sinonimo di moda? Non ci credi?

A Vintl/Vandoies si trova il Lodenwelt, il museo del Loden, dove potrai toccare con mano questo pregiato tessuto, prodotto proprio in Val Pusteria, dalle pecore che ti saluteranno nell’area esterna. Un mix di cultura e divertimento assicurato per grandi e piccini!

Gli Hotel selezionati da Passione Dolomiti

No items found

ATTIVITA’ INVERNALI

Sicuramente lo sci alpino è il re degli sport invernali in Val Pusteria, ma ti suggeriamo anche di provare sci alpinismo e sci di fondo: c’è chi ogni mattina risale il Plan de Corones con gli sci! E non perdere i circuiti nella Valle di Anterselva, patria del biathlon!

E se sei alla ricerca di emozioni forti, prova anche le arrampicate sul ghiaccio o una bella discesa a tutta velocità con lo slittino!

Sciare in Val Pusteria

Ph © IDM Alto Adige Harald Wisthaler

ATTIVITA’ ESTIVE

Le escursioni in Val Pusteria non si possono contare e la cosa bella è che esistono per tutti i ritmi e per tutte le età. Trekking, vie ferrate, ma anche esperienze sulle due ruote come downhill o il più semplice percorso sulla ciclabile della valle. Inoltre, esistono numerosi parchi per bambini circondati dal verde!

Per chi nonostante si trovi in montagna e senta un po’ di mancanza di mare, ci sono sempre le piscine di Brunico e Valdaora.

E perché non divertirti con lo sport delle palline bianche? A Riscone il Golf Club Pustertal metterà a prova le tue abilità.

Allora, sei ancora fermo sul divano?

Altopiano di Prato Piazza

Ph © IDM Alto Adige Thomas Grüner

AREE SCIISTICHE/ESCURSIONISTICHE

KRONPLATZ / PLAN DE CORONES

Il celeberrimo panettone del Kronplatz è la destinazione ideale per chi ama perdere il proprio sguardo all’orizzonte tra una sciata e l’altra. La corona di montagne che circonda questo comprensorio è tra i panorami più belli che potrai ammirare in questa valle. Puoi raggiungere la cima da più versanti: Brunico (Riscone), Valdaora o San Vigilio di Marebbe.

Più di 100 chilometri di piste per tutti i tipi di sciata con impianti modernissimi accolgono fino a ben 25000 ospiti ogni giorno.

Disponibile anche il collegamento con le Dolomiti di Sesto (3 Zinnen-Dolomites) attraverso il treno, che si prende alla stazione di Perca. Anche l’Alta Badia è a un tiro di schioppo con lo skibus Piculin, gratuito per il Dolomiti Superski. Da qui puoi goderti le piste del Sellaronda.

Goditi un po’ di sole sulla cima, ma attenzione a non addormentarti: quotidianamente a mezzogiorno suona la campana della Concordia, e non vorremmo che ti spaventassi! E se sei in cima, ma lo sci non è la tua passione, ti consigliamo di fare un salto al MMM Corones, il museo della montagna di Messner progettato da Zaha Hadid, oppure al Lumen, vecchia stazione a monte della funivia, che ora ospita il museo della fotografia di montagna.

Ristoranti, baitini per deliziare il tuo palato, eventi sportivi, concerti, per svegliare anche il più noioso degli spiriti. Non perderti una giornata di neve al Kronplatz!

Per quanto riguarda la proposta estiva, anche su questa parte il Plan de Corones riserva molteplici attività. Dalla cima (2.275 metri) partono percorsi freeride di ogni grado di difficoltà. Il trail “Herrnsteig” è sicuramente quello perfetto se sei un rider esigente. Rimani in vetta per le emozioni forti: l’altalena gigante Skyscraper è l’attrazione che non puoi perdere.

Ah! Quasi dimenticavamo: se vuoi godere del panorama mozzafiato a gambe sospese, buttati con i voli in tandem, ogni giorno a disposizione!

Funivia al Plan de Corones

Ph © IDM Alto Adige Harald Wisthaler

GITSCHBERG / JOCHTAL

Raggiungibile da Rio Pusteria, la più raccolta area del Gitschberg/Jochtal è una sorprendente zona perfetta per le famiglie: oltre alle più comuni attività invernali come lo sci, il fondo e lo sci-alpinismo, qui puoi provare il brivido della discesa con lo slittino su una delle piste più lunghe dell’Alto Adige.

E se pensi che i “big five” siano solo gli animali della savana, beh, ti sbagli di grosso. Al Gitschberg/Jochtal ci si riferisce alle cime più alte del comprensorio: Picco della Croce, Cima Cadini, Cima Seefeldspitze, Cima Gaisjoch e Astjoch.

E per regalare qualche ora di divertimento ai tuoi piccoli (e regalarti del relax) ti consigliamo di visitare i parchi per famiglie come Il parco Avventura Jochtal, il parco del Sole Gitschberg e la zona ricreativa Bunker Spinga.

CONSIGLI

Nella frazione di Valdaora, Gassl, proprio in prossimità degli impianti di risalita ogni inverno va in scena il FIRE & ICE SHOW: una piccola presentazione di quello che succede al Plan de Corones tra effetti mooooolto speciali!

Tutti i giovedì alle 18:00 da fine dicembre a metà marzo.

Attività invernali in Val Pusteria

Ph © IDM Alto Adige Manuel Kottersteger

PARCHI NATURALI

Parco Naturale delle Vedrette di Ries-Aurina

Per raggiungere questa zona, dovrai guidare oltre Brunico in direzione Valle di Tures e Aurina. L’area protetta più grande d’Europa si trova qui: il Parco Naturale delle Vedrette di Ries-Aurina insieme al Parco Nazionale Austriaco degli Alti Tauri e la Zillertaler Hauptkamm costituisce una zona paradisiaca dove puoi tuffarti nella natura: cascate, laghi, panorami mozzafiato. Il Parco Ries-Aurina si estende su una superficie di 31.505 ettari sul territorio dei comuni a nord di Brunico, Campo Tures, Gais, Perca, Rasun-Anterselva, Valle Aurina e Predoi. Per approfondimenti e percorsi didattici su flora, fauna e geologia del parco rivolgiti al centro visite di Campo Tures (Valle di Tures).

Campo Tures, Gais, Perca, Rasun-Anterselva, Valle Aurina e Predoi. Per approfondimenti e percorsi didattici su flora, fauna e geologia del parco rivolgiti al centro visite di Campo Tures.