Sci di fondo

Op, op! Lo sci di fondo è una disciplina per tutti, sul serio: basta un po’ di equilibrio, una attrezzatura “minimal” e un po’ di voglia di fare attività fisica, compensata da un benessere eccezionale.

Ogni località turistica offre piste per lo sci di fondo. Qualche ora con il maestro per imparare la tecnica migliore tra il passo pattinato (lo skating) e passo alternato (la tecnica classica) è sufficiente per permettere di sciare poi in autonomia con movimenti armoniosi e respiro dosato, scoprendo paesaggi affascinanti in un mondo silenzioso, contornato da paesaggi mozzafiato tra boschi e altipiani, osservati a distanza dalla fauna selvatica.

Per i fondisti provetti, le Dolomiti hanno circuiti eccezionali, dove si svolgono competizioni celebri: la Marcialonga nelle valli di Fiemme e Fassa, la Millegrobbe sull’Alpe Cimbra, la Maratona sciistica della Val Pusteria, la Gran Fondo della Val Casies, la Dobbiaco-Cortina…

Lo sapevate che esiste anche uno skipass per lo sci di fondo? Si chiama SuperNordicSkipass e permette di percorrere mille chilometri di piste in Trentino, Veneto ed Emilia Romagna. I centri del fondo SuperNordicSkipass garantiscono standard qualitativi elevati, ed affiancano allo sci le escursioni con le ciaspole, piacevoli momenti di relax nei centri benessere e varie altre proposte. Tutti i centri offrono servizi di noleggio di sci da fondo, scarpe da fondo, racchette da neve slitte e bob e c’è la possibilità di migliorare la propria tecnica con le numerose scuole di sci. Infine è presente un sistema di webcam che garantisce una vista quotidiana delle piste da casa.