Muncion – Rifugi Gardeccia, Vajolet e Preuss

Il rifugio Gardeccia, in Val di Fassa, si trova nel cuore del gruppo del Catinaccio ed è circondato da guglie spettacolari come le Torri del Vajolet, i dirupi di Larséc ed il Catinaccio d’Antermoia, la vetta più alta dell’intero massiccio.

Per iniziare questa escursione lungo la Val de Vajolet, come si dice in ladino, si può partire dalla caratteristica frazione di Muncion, a pochi chilometri dal centro di Pera di Fassa. Si percorre la strada de Gardecia e si cammina agevolmente in mezzo al bosco iniziando a scorgere le prime vette.

Una variante che piacerà ai più piccoli per raggiungere questo rifugio è “il sentiero delle Leggende”. Dopo aver preso la seggiovia da Pera di Fassa, si parte da Pian Pecei (1.800 m) lungo la strada forestale per seguire poi il percorso tematico nel bosco. Qui troverete diverse insegne che narrano le leggende dolomitiche ambientate tra le cime del Rosengarten.

Il rifugio Gardeccia è uno dei pochi rifugi che non si trova sulle piste da sci, ma che è aperto anche d’inverno. Con la neve è infatti una meta ideale per gli appassionati delle ciaspole, del nordic walking e dello sci alpinismo.

Da qui si prosegue lungo il sentiero n. 546 verso il massiccio roccioso Porte Neigre, su cui sono adagiati i rifugi Paul Preuss e Vajolet. Nell’ultima parte il sentiero guadagna quota con una serie di curve che portano al pianoro, a 2.243 m di altitudine. I due rifugi si trovano uno di fronte all’altro, in un luogo di eccezionale bellezza. Inoltre, la roccia di queste cime è tra le più studiate dalla geologia mondiale per la grande quantità di fossili presenti.

Il rifugio Paul Preuss, più piccolo, fu costruito dalla famosa guida alpina Tita Piaz e da lui intitolato allo scalatore austriaco dei primi anni del ‘900 e precursore dell’arrampicata libera. Il rifugio Vajolet, più grande, fu costruito nel 1897 ed ampliato nel corso degli anni. Oggi dispone di 130 posti letto ed è una importante base di partenza per scalatori ed escursionisti che frequentano la zona del Catinaccio.

Muncion – Rifugio Gardeccia (1.949 m)

Lunghezza: 4 km ca

Dislivello: 500 m ca

Tempo di percorrenza: 1,15 h Difficoltà: Facile

Rifugio Gardeccia – RifugioVajolet e Paul Preuss (2.243 m)

Lunghezza: 1,9 km

Dislivello: 294 m

Tempo di percorrenza: 45 min

Difficoltà: Media

 

© By Chiara Mascarino | Team Passione Dolomiti

Hotel consigliati

 

Val di Fassa

Olympic Spa Hotel

Val di Fassa

Rifugio Salei